Gestire un immobile negli USA? Tutto un altro mondo

Home »  news »  Gestire un immobile negli USA? Tutto un altro mondo

Gestire un immobile negli USA? Tutto un altro mondo

Articolo del 4 luglio 2017, tag ,

La settimana scorsa avevamo parlato di quali sono le tipologie di immobili su cui investiamo. L’interessa dimostrato è stato oltre le aspettative! Grazie. È sempre bello raccontare il nostro progetto, confrontarsi, e trovare nuovi clienti che si sono stancati di “vivere nel passato” aspettando solo la busta paga, ma hanno deciso di prendere in mano il loro futuro costruendosi una rendita passiva. Oggi parliamo di un aspetto molto importante, e che lascia sempre di stucco le persone a cui raccontiamo il nostro progetto (visto quello che succede in Italia): gli inquilini.

Come vengono trovati gli inqulini? Anche per questo aspetto, molto importante e che ci distingue da chi improvvisa questo lavoro, tutto è organizzato e preparato. Lavoriamo con un’agenzia qualificata e autorizzata, che, dietro le nostre direttive, e sulla base di specifiche ricerche di mercato, pubblicizza l’immobile sul mercato attraverso diversi mezzi (il web, piuttosto che il cartello sul giardino), e si preoccupa poi di effettuare un “background check” per ogni persona interessata. È bene sottolinearlo: solo le agenzie autorizzate possono controllare lo “storico” di ogni inquilino. In parole semplici? Possiamo leggere nero su bianco se un possibile affittuario è un buon pagatore o una persona poco affidabile. Se questo processo è positivo si chiede al futuro inquilino di concretizzare l’intenzione a prendere in affitto il nostro immobile con un contratto e con versamento di una caparra.

Comperare casa negli Stati Uniti: consigli per ottimi affari

E l’immobile viene affittato arredato? Anche questa è una domanda che i nostri clienti – soprattutto quelli nuovi che ci hanno contattato – ci chiedono. L’immobile viene consegnato al nuovo inquilino pulito e pronto per essere abitato; l’unica cosa “obbligatoria” che deve essere presente è una cucina con accessori (forno, microonde, e frigo). Ovviamente cosa fondamentale il climatizzatore, qui infatti le case hanno l’impianto presente in tutte le stanze, anche in bagno! Di contro, nelle case in Florida non cè l’impianto di riscaldamento. Sei incuriosito? Lasciaci i tuoi recapiti, e faremo una chiacchierata. Sei pronto al cambiamento? E a guagnare di più?